Italiano English

Camera Matrimoniale Camera Superior Matrimoniale Camera Superior Doppia Junior Suite Cosa Visitare Eventi in Riviera Lo Shopping I Pacchetti Offerte & Promozioni News ed Eventi Media Gallery

hotel riviera del brenta ville venete Riviera del Brenta Venezia hotel Riviera del Brenta hotel Villa Veneta albergo Riviera del Brenta Ville Venete
Prenotazioni on line Hotel

PRENOTAZIONE

Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4


COSA VISITARE

Le Ville della Riviera del Brenta

Nel '500 i nobili veneziani costuirono le loro belle dimore lungo le sponde del Brenta, ideale prolungamento in terraferma del Canal Grande.
Per perpetuare l'esperienza della villeggiatura dei nobili veneziani e del lento trascorrere del tempo, ancor oggi si può fare una piacevole gita con il Burchiello -battello panoramico- partendo da Padova fino a raggiugnere Piazza San Marco a Venezia, tra le stupende Ville della Riviera del Brenta. Gite più brevi sono organizzate da Maggio a Settembre, per visitare i tratti più belli e significativi.
www.ilburchiello.it

Da Villa Ducale, ideale punto di partenza per la visita delle spendide Ville si possono raggiungere in pochi minuti:

  • Villa Pisani, Museo Nazionale, chiamata la piccola Versaille, famosa per lo stupendo labirinto nel suo parco
  • Villa Foscari detta "La Malcontenta", progettata da A.Palladio
  • Villa Widman Rezzoni Foscari, gioiello del tardo Barocco Veneziano
  • Villa Foscarini Rossi e il Museo della Calzatura
  • Villa Contarini dei Leoni, affrescata dal Tiepolo
  • Villa Badoer Fattoretto e il museo del Villano
  • Villa Bon tessier
  • Villa Titto e Villa Velluti
  • Villa Benzi Smania
  • Villa Allegri Von Ghega
  • Villa Farsetti
  • Villa Pisani la Barbariga
  • Barchessa Villa Valmarana

Le Ville Venete

Numerose altre Ville possono essere visitate sia nel veneziano che nel padovano (Villa Barbarigo, Villa Emo, Castello del Catajio, Villa Contarini), che nel vicentino (Villa Valmarana, la Rocca Pisana), per un tour dove ripercorrere la storia ed i fasti della grande Repubblica della Serenissima.

Le "chicche" della Riviera del Brenta

Oltre ai 300 tra palazzi storici e ville venete, la Riviera è ricca di storia e di angoli tutti da scoprire: 100 tra chiese e oratori, siti archeologici, parchi storici e riserve ambientali, opere idrauliche, itinerari ambientali e storici.

Da non perdere:

  • L'isola bassa di Dolo e gli antichi molini.
  • Lo Squero di Dolo dove furono costruite le Porte Vinciane per la regolazione delle acque e della navigazione fluviale tra Padova e Venezia
  • La Vecchia Conca di Navigazione Moranzani esempio originale di Porta Vinciana
  • La chiesa del XIII secolo a Santa Maria di Lugo (Campagna Lupia) e il museo archeologico
  • La Punta di Fusina per godere Venezia dalla Terraferma
Nel 1550 Dolo era un importante insediamento industriale, con il più grande molino d'europa per derrate alimentari funzionali a Venezia e trasportate lungo la via d'acqua. Importanti vedutisti presero ispirazione ed immortalarono quest'area, il più famoso fu il Canaletto, le cui vedute dei molini di Dolo sono conservate al British Musem di Londra

 

La Laguna Sud

A qualche kilometro da Villa Ducale vi è l'imbarco dei battelli per le visite alla meravigliosa Laguna Sud, "il parco d'acqua di Venezia".
Un mondo sospeso tra acqua e cielo, dove poter fare turismo naturalistico, fotografia naturalistica e bird watching, in un ambiente silenzioso, visitando le valli da pesca e i casoni ancora intatti ed approdando nelle isole più autentiche di Venezia.
www.atnlagunasud.it

Venezia

È la città unica al mondo: 118 isole unite da 400 ponti, un'unica grande opera d'arte. Ogni calle, ogni campiello ha una storia da raccontare, ogni chiesa ed ogni palazzo testimoniano la sua bellezza incredibile e preziosa.
Venezia è città internazionale, con tanti musei ( www.palazzograssi.it www.guggenheim-venice.it ) ed eventi internazionali e mostre sempre aperte: dalla Biennale, alla Mostra del cinema, al Carnevale, alla Festa del Redentore e alla Regata storica, solo per citarne alcune.
Ma chi arriva a Venezia non può non navigare la Laguna, visitare le isole di Burano, Murano e Torcello imperdibili e suggestive, Pellestrina autentica perla veneziana, o trascorrere un giorno al mare al Lido, la spiaggia della città.
E poi c'è la Venezia dei Veneziani, dove perdersi per calli e campielli, lontani dai percorsi turistici, per assaporare la Venezia vera, ricca di suoni e di silenzi, di ritmi e di tempo. Perché se vuoi amare Venezia, la devi percorrere a piedi, senza fretta.

Padova

Conosciuta in tutto il mondo come la città del Santo, è raggiunta ogni anno da migliaia di pellegrini da tutto il mondo che ne visitano la basilica di S.Antonio.
In un itinerario legato ai luoghi di fede, si possono visitare il Duomo, Santa Giustina, S. Nicolò e Santa Sofia, mentre la Cappella degli Scrovegni, la Chiesa degli Erimitani e il Battistero del Duomo sono magnifiche testimonianze per un itinerario di arte sacra.
Ma Padova è anche una città dall'antica anima universitaria dove si possono visitare le strutture storiche dell'ateneo, come il Palazzo del Bo, l'Orto Botanico, i vari musei universitari e la Specola.
Padova è una città tutta da scoprire, con le belle piazze delle Erbe e della Frutta, il Palazzo della Ragione e la Torre dell'Orologio.

Come spostarsi

Se si vuole abbandonare l'auto per qualche giorno proprio difronte all'entrata di Villa Ducale si trova la fermata del bus, che ogni 20 minuti raggiunge Venezia o Padova.

Per le visite a Venezia partendo dall'horel in auto.

  • Terminal Fusina dove si parcheggia l'auto e si prende il vaporetto per Venezia raggiungendo le Zattere dalla Laguna. Dal Terminal Fusina si può raggiungere anche il Lido, la spiaggia di Venezia

oppure

  • Piazzale Roma, park e vaporetto o passeggiata

Per ogni altra destinazione richiedere informazioni alla reception.